Talento precoce, Paolo Restani ha dato il suo primo recital a 12 anni. Nel 1984, sedicenne, viene invitato dal grande direttore artistico Francesco Siciliani a debuttare all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia a Roma dove ottiene un successo straordinario testimoniato dalla critica più autorevole: E’ destinato a inserirsi fin d’ora nella grande tradizione pianistica del nostro paese

SERGEJ RACHMANINOV

Diciotto Preludi dall’op. 3, 23, 32

op. 3 nr. 2 in do diesis min. (lento)

op. 23 nr. 1 in fa diesis min. (largo)
op. 23 nr. 2 in si bem. magg. (maestoso)
op. 23 nr. 3 in re min. (tempo di minuetto)
op. 23 nr. 4 in re magg. (andante cantabile)
op. 23 nr. 5 in sol min. (alla marcia)
op. 23 nr. 6 in mi bem. magg. (andante)
op. 23 nr. 7 in do min. (allegro)
op. 23 nr. 10 in sol bem. magg. (largo)

op. 32 nr. 1 in do magg. (allegro vivace)
op. 32 nr. 2 in si bem. min. (allegretto)
op. 32 nr. 3 in mi magg. (allegro vivace)
op. 32 nr. 5 in sol magg. (moderato)
op. 32 nr. 6 in fa min. (allegro appassionato)
op. 32 nr. 7 in fa magg. (moderato)
op. 32 nr. 8 in la min. (vivo)
op. 32 nr. 9 in la magg. (allegro moderato)
op. 32 nr. 13 in re bem. magg. (grave)

Amadeus 2008
www.amadeusonline.net

Torna alla Discografia