Talento precoce, Paolo Restani ha dato il suo primo recital a 12 anni. Nel 1984, sedicenne, viene invitato dal grande direttore artistico Francesco Siciliani a debuttare all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia a Roma dove ottiene un successo straordinario testimoniato dalla critica più autorevole: E’ destinato a inserirsi fin d’ora nella grande tradizione pianistica del nostro paese

LA SCUOLA PIANISTICA DI VINCENZO VITALE
Paolo Restani con Michele Campanella, Bruno Canino, Laura De Fusco, Alexander Hintchev, ecc.

Franz Liszt
da Zwei Konzertetüden S. 145
nr. 2 Gnomenreigen

Phonotype Record 1980

Torna alla Discografia